MS Ascensori - Vendita - Installazione - Manutenzione   |    Adeguamenti su impianti oleodinamici

 3. Adeguamenti su impianti oleodinamici

 

Adeguamenti su impianti oleodinamici per portare la sicurezza allo stesso livello degli ascensori elettrici a fune

Descrizione del rischio

Non essendo mai stato formulato uno specifico obbligo di legge, parte del parco impianti oleodinamici in esercizio, risulta sprovvisto dei dispositivi e delle misure di sicurezza di seguito indicate, già applicate invece sugli impianti elettrici in esercizio (secondo quanto disposto dall’Allegato II del D.M. 587/87) e prescritto dalla Direttiva 95/16 CE su tutti i nuovi ascensori:

Perche:
Nel 1994, il DPR 268/94, recepiva la Norma EN81-2: 1987 per tutti i nuovi impianti oleodinamici, ma, a differenza di quanto precedentemente avvenuto per gli ascensori elettrici (DM 587/87), non contemplava adeguamenti per gli impianti oleodinamici gia in esercizio.

Incidenti
I primi due punti (grembiule su soglia cabina e difese vano) sono stati e possono essere causa di gravissimi incidenti anche mortali agli utenti. Gli altri riducono notevolmente le possibilita di rischio anche per i tecnici manutentori.

Stima degli impianti interessati
Gli impianti oleodinamici in servizio, di costruzione precedente all fentrata in vigore della Direttiva Ascensori 95/16/CE, sono valutabili in circa 100.000.

Soluzione proposta
Installazione e equipaggiamento di tutti i dispositivi indicati per tutti gli impianti oleodinamici in servizio e installati prima dell fentrata in vigore della Direttiva 95/16/CE del 1999.

Adeguamenti su impianti oleodinamici

Cerca nel sito











info@msascensori.it  Email:
info@msascensori.it